Accesso a LIQUID FEEDBACK

Come posso ottenere le credenziali d'accesso alla piattaforma LiquidFeedback?

Per un funzionamento democraticamente legittimo, Liquid Feedback richiede che i partecipanti siano persone reali, sinceramente interessate al progetto comune. Perciò l'uso di Liquid Feedback nel Partito Pirata è abbinato all'iscrizione certificata, firmando un modulo d'iscrizione cartaceo in presenza di certificatori pirata, che controllano la veridicità delle credenziali. Ecco la mappa dei certificatori e la lista degli incontri settimanali.

Possiamo utilizzare Liquid Feedback anche esternamente al Partito Pirata?

LiquidFeedback di per se è un software libero, che può essere installato da chiunque competente, ma non ha senso se il gruppo di utenza non è ben definito, identificato e correlato al progetto comune al quale è da adibire l'istanza. LQFB è applicabile ad una qualsiasi situazione nella quale un gruppo di persone deve sviluppare idee e decisioni comuni. Associazioni, partiti, ma anche ditte potrebbero utilizzare questo strumento. Importante che i risultati vengano poi veramente messi in atto, altrimenti le persone non sono motivate a partecipare. LQFB è particolarmente buono a creare e sviluppare proposte completamente nuove, accompagnando il gruppo dal brainstorming, all'elaborazione fino ad una eventuale stesura legale della proposta.

Questo documento è stato approvato democraticamente dall'Assemblea Permanente del Partito Pirata.

Accesso sicuro a Liquid Feedback

Il certificato di https://agora.partito-pirata.it è firmato dalla StartCom Ltd e ha la SHA1 come segue: 75D125 B0D711C8 604198E92E69 927AB5 5FA3873A. Si prega di utilizzare strumenti di certificate pinning nel proprio browser per assicurarsi che non siano possibili intercettazioni della comunicazione con l'Assemblea Permanente.

Questo documento è stato approvato democraticamente dall'Assemblea Permanente del Partito Pirata.



Utenza di LIQUID FEEDBACK

Fino a quando posso votare questa proposta?

Sulla pagina di ogni tema e proposta c'è un'indicazione Tempo residuo che indica quanto tempo manca alla fine della fase attuale, nel riquadro in alto a destra. Se clicchi sul link della politica (policy) vedi le durate delle fasi e puoi evaluare per esempio quando si arriverà alle votazioni, se ci si arriva.

Non sono anche in Liquid Feedback gli attivi, grazie alle deleghe, a dominare le decisioni?

Nei sistemi di democrazia liquida la delega serve ad evitare che persone che per lavoro o altre ragioni sono sempre incollati alla propria scrivania, possano avere il sopravvento in ogni dibattito approfittando della minore partecipazione degli altri soggetti coinvolti. Chi ricorre alla delega? Coloro che si sentono insicuri rispetto ad alcune decisioni, o che ritengono di non aver competenze sufficienti per intervenire in specifiche aree tematiche, o che per un periodo della propria vita non avranno possibilità di votare (es. perché in vacanza) o ancora che vogliono tutelarsi rispetto alla possibilità di perdere qualche votazione, appunto perché non trascorrono la propria vita davanti a uno schermo. Grazie alla delega tutti questi individui, e il sistema nel suo complesso, hanno la possibilità di contrapporsi agli "estroversi". Le deleghe possono essere revocate in ogni istante, inoltre il delegante può prendere parte direttamente a un dibattito o ad una votazione e queste attività valgono, senza bisogno di alcuna ulteriore formalità, ad interrompere una delega (anche generale). Certamente anche in una democrazia liquida sono proprio le persone attive, quelle che spendono qualche ora in più davanti allo schermo, a determinare i contenuti che danno vita al programma e le decisioni del partito. Tuttavia, a differenza di altri movimenti di democrazia diretta nei quali le persone più estrovertite si impongono alzando la voce, nella democrazia liquida gli 'attivi' hanno un peso maggiore soltanto perché altri, i meno attivi, li hanno consapevolmente delegati ad assumersi tale responsabilità.

Come posso controllare se la mia delegata ha votato come intendo io?

Vai alla proposta che ti interessa ed entra in 'dettagli della votazione', vedrai la lista dei voti attivi alla proposta. Il tuo voto, se ha partecipato in via diretta o in delega, è contenuto in una scatola col bordo arancione. Questa è la persona che ha eseguito il tuo voto. Può essere la tua delegata o un suo delegato di fiducia che tu magari neanche conosci. È giusto che sia così perchè potrebbe essere un esperto in campo. Se clicchi sul "+1" o altra +cifra potrai trovare la tua delegata nell'albero delle deleghe. Se invece clicchi sul pollice alzato o abbassato puoi ispezionare precisamente come la persona ha votato.

Come posso vedere come hanno votato gli altri?

Segui la procedura descritta nella risposta precedente. Puoi cliccare sul pollice di ogni persona per vedere come precisamente ha votato, permettendoti di riconfermare il calcolo secondo il Metodo Schulze indipendentemente da Liquid Feedback. Ulteriormente è il tuo diritto di contattare qualsiasi dei pirati votanti per assicurarti che avessero veramente inteso di votare in questo modo. Questo grado di trasparenza fondamentale è necessario per assicurarci della validità democratica dello strumento. Liquid Feedback non è una "black box." Se non riesci a identificare e/o contattare una persona, informa gli amministratori. Non dovessero riuscirci neanche loro a motivare la persona a risponderti è il loro dovere democratico di disabilitare l'accesso.

Ma se tutto questo e su di un server di qualcuno, come mi posso fidare?

Non é necessario che ti fida. LQFB é inteso come uno strumento interamente trasparente. È fondamentale che tu possa analizzare il processo come si è fatta una votazione e ricalcolarne la matematica e che tu possa contattare tutte le persone, o perlomeno fare dei controlli a campione, che abbiano veramente votato come il sistema indica che abbiano votato. Vedi per tutto ciò le domande e risposte precedenti. In pratica puoi ricostruire l'intero processo decisionale senza il server e senza il software di Berlino. Però noterai presto che è molto più pratico e veloce utilizzandolo. I competenti di banche dati poi possono scaricarsi il dump del database e applicare accertazioni automatizzate. La procedura d'iscrizione deve essere allineata al bisogno di trasparenza di LQFB.

Perché è importante in quale area si pongono certi dibattiti?

Visto che le deleghe sono granulari, anche per area, è importante che ognuno ponga le sue iniziative nell'area corretta per evitare che si usino le deleghe sbagliate. Per esempio, se metti qualcosa riguardo l'istruzione in area agricoltura, la persona che avevi delegato sull'agricoltura si troverà a doversi esprimere sull'istruzione, invece di quella che avevi delegato specificamente all'istruzione.

Questo documento è stato approvato democraticamente dall'Assemblea Permanente del Partito Pirata.



Assemblea Permanente

Apparentemente il termine assemblea permanente proviene dai movimenti di rivolta degli anni 60. Già Rudi Dutschke, alla domanda di quali fossero le pretese del movimento studentesco 68ino tedesco, dichiarò in televisione di volere la participazione di tutti nel formulare tali pretese. Non voleva essere lui il leader di un movimento di migliaia di persone, lui voleva solo comunicare la pretesa di tutta una generazione di non essere ignorata in politica.

L'assemblea permanente comunque fino ad ora non ha funzionato in modo soddisfacente: Genera l'effetto di "dittatura degli attivi" cioè che le persone che hanno il tempo per partecipare ai dibattiti dominano i contenuti decisi.

Con l'invenzione nel 2010 di Liquid Feedback, questa situazione cambia. L'assemblea permanente non solo diventa più flessibile negli orari e configurabile nei temi d'interesse, essendo digitale. Con l'aiuto della delega specifica e flessibile (cioè la Liquid Democracy) permette di prendere in considerazione la voce di tutti, anche se solo le persone attive eseguono le discussioni.

Il fatto che le persone non abbiano più un peso equo ma ognuna a seconda delle deleghe che ha ricevuto, implementa più democraticità nel concetto di assemblea permanente e lo rende effitivamente giusto ed egalitario come mezzo di democrazia diretta.

Questo documento è stato approvato democraticamente dall'Assemblea Permanente del Partito Pirata.

Sito inufficiale dell'unico PARTITO PIRATA, ispirato al #votopirata del successo elettorale dei Pirati di Barcellona. Novità via TWITTER o FACEBOOK. E-Mail ad INFO chiocciola PARTITO-PIRATA punto IT.